Kunstmuseum Bonn

Il Kunstmuseum Bonn è il museo d’arte moderna e contemporanea della città. Nel campo dell’arte tedesca del dopoguerra è uno dei più importanti di tutta la Germania. Il museo fa parte del cosiddetto Museumsmeile. Con questo nome viene indicato il complesso di quattro nuovi musei, allineati sul lato Ovest di Friedrich-Ebert-Allee, il corso che da Bonn si spinge verso Sud, in direzione di Bad Godesberg.
Il Kunstmuseum è uno dei musei più meridionali e lontani dal centro di Bonn. Si affaccia sul lato Nord di una piazza squadrata, fronteggiato dalla candida mole della Kunst und Ausstel- lungshalle der BRD. Il Kunstmuseum Bonn ha sede in uno splendido edificio bianco, inaugu- rato nel 1992. Il progetto è opera dell’architetto berlinese Axel Schultes. L’edificio si presenta come una massa squadrata e compatta, mossa sul davanti da rientranze e colonnati. Supe- riormente è sovrastato da una grande tettoia piana e sporgente, che lo differenzia in modo netto dalla Kunst und Ausstellungshalle antistante, squadrata e sovrastata da cuspidi. L’inter- no è articolato su tre piani, con le sale disposte attorno a un vasto spazio centrale cilindrico.
Il Kunstmuseum Bonn possiede una collezione altamente specializzata nell’arte tedesca dal primo ‘900 ad oggi, con un’attenzione particolare nei confronti della pittura del secondo do- poguerra. La sezione di arte moderna classica è incentrata sul Rheinischer Expressionismus (espressionismo renano). Per quantità e qualità delle opere sono in evidenza soprattutto Au- gust Macke, Helmut Macke e Heinrich Campendonck. Tra le tendenze del dopoguerra hanno grande rilievo l’informale tedesco e le correnti ottico-cinetiche, come il gruppo “Zero”.
Il punto di forza è, però, costituito dalla vasta collezione di arte contemporanea tedesca. Qui, grazie anche al deposito della famosa collezione Grothe, dominano i grandi formati. In particolare, sono veramente impressionanti le sale dedicate a Joseph Beuys, Georg Baselitz, Gotthard Graubner, Anselm Kiefer, Gerhard Richter e Sigmar Polke. Inoltre, spazi appositi sono dedicati alla collezione di grafica e di video d’artista.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: