Le Funzioni del Museo

Artisti, curatori e studiosi di fama internazionale riuniti a Roma per discutere sul senso e il ruolo dello spazio museale contemporaneo, inteso come luogo pubblico e spazio di sperimentazione artistica e di dinamiche relazionali, attorno al quale si sviluppa la dialettica della creazione attuale.
Questo il cardine del convegno “Le funzioni del museo/Functions of the Museum”, tenutosi al Palazzo delle Esposizioni il 3 e il 4 Aprile, primo di una serie di appuntamenti che il MAXXI – Museo Nazionale delle arti del XXI secolo, ha organizzato in vista della sua prossima apertura romana.
Il nuovo museo per l’arte e l’architettura contemporanee, progettato da Zaha Hadid, intende presentarsi, a partire dai primi mesi del 2010, come centro di produzione contemporanea a respiro internazionale, dedicato alla conservazione della creazione artistica e alla promozione del dibattito sulla cultura e la società attuali. Il convegno è inserito nell’ambito del progetto preliminare di riflessione sulla posizione che il MAXXI vuole assumere nella contemporaneità: rappresenta un primo atto fondativo di messa in discussione delle iniziative che il futuro museo intende promuovere e delle attività che vuole stimolare.

A turno quattro relatori, introdotti da Stefano Chiodi, curatore del convegno, hanno aperto e sviluppato alcuni punti teorici e presentato esperienze e attività diversamente istituzionali o deliberatamente alternative. La prima sessione, presenziata da Anna Mattirolo, direttore del MAXXI Arte, ha avuto un carattere più storico-critico, vertendo in prevalenza sul dibattito intorno alla critica dell’istituzione, considerata e indagata nei suoi sviluppi teorici e sperimentali dalla fine degli anni ’60 a oggi. La seconda è stata dedicata a tematiche più specifiche riguardanti alcuni aspetti della fruizione dello spazio museale e significative questioni linguistiche e filosofiche a proposito della presentazione della produzione artistica, all’interno dell’attuale “sistema” dell’arte.

18_maxxi_centre_for_contemporary_art_roma

Ha aperto il convegno l’intervento di John C. Welchman, professore di storia e teoria dell’arte contemporanea all’University of California di San Diego, che ha presentato il volume “Institutional Critique and After (SoCCAS Symposia vol. 2)”. Il professore ha introdotto, per la prima volta in Italia, il dibattito suscitato dalle posizioni della “Institutional Critique”, una linea di ricerca artistica e teorica, iniziata negli anni ’60 con la decostruzione del concetto del “white cube” asettico e mirante alla messa in discussione dei dogmi disciplinanti dello spazio museale novecentesco, ancora in prevalenza basato su canoni e funzionalità ottocenteschi, e della galleria d’arte. L’intervento di Welchman ha attraversato le dinamiche storico-critiche degli ultimi quaranta anni, per concentrarsi in particolare sull’opera dell’artista americano Mike Kelley e sul movimento attivista degli The Yes Men. Come spiega lo storico dell’arte, gli artisti della generazione di fine anni ’60, Marcel Broodthaers e Daniel Buren in Europa e Michael Asher e Hans Haake negli Stati Uniti, ha preceduto la formulazione del concetto di “Institutional Critique”  e hanno criticato il museo modernista, rivendicando uno spazio flessibile e aperto, in cui si rendano visibili e quindi contestabili le regole implicite del sistema espositivo e rappresentativo. A partire da questo bagaglio concettuale una nuova generazione di artisti degli anni ’80, tra cuiAndrea FraserMike KelleyRenée Green e gli italiani Cesare Pietroiusti eLuca Vitone, si è misurata col tema della critica al sistema espositivo come linguaggio, in molti casi moderando i toni più aspri della contestazione anni ’60 e allargandosi a questioni inerenti alla rappresentazione della cultura visiva e al contesto relazionale a cui appartiene lo stesso museo.

continua sul sito

Annunci

One thought on “Le Funzioni del Museo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: