L’ALTRA FACCIA DEL CONTEMPORANEO – INTERVISTA 15: CHAN CONTEMPORARY ART ASSOCIATION, GENOVA

L’associazione CHAN vuole essere una piattaforma di confronto e collaborazione tra artisti e curatori emergenti. La sua ricerca si concentra sulle ultime tendenze dell’arte e della cultura in un ambito sia nazionale che internazionale. CHAN è una piccola galleria d’arte, uno spazio curatoriale collettivo senza scopo di lucro, aperto alle più diverse forme espressive. Si propone anche come archivio di opere video e multimediali liberamente consultabile. CHAN offre un’attività parallela a quella espositiva con focus, approfondimenti e attività collaterali quali rassegne video e performance. L’associazione ha inoltre l’obiettivo di sostenere la realizzazione di progetti ideati da giovani artisti per specifiche location cittadine.

Cosa significa operare lontano dai circuiti culturali consolidati e in un certo senso ai margini del sistema dell’arte?

Il lato positivo è la maggior libertà riguardo a schemi dati o già utilizzati e quindi relativa indipendenza rispetto alla politica culturale consolidata. Ciò significa visibilità locale e grande permeabilità verso l’esterno. L’altro lato della medaglia, che sentiamo in modo particolarmente negativo, è che questa lontananza si configura anche come una mancanza di stimoli diretti. I modelli, se grandi è meglio, a cui guardare servono, eccome. La concorrenza (leale) porta ad un costante mettersi in gioco e stimola le idee.

Come vi rapportate con l’ambiente-territorio in cui lavorate? Come invece con il più ampio panorama nazionale e/o internazionale?

Il contesto riveste una grande importanza sia all’interno dei nostri progetti, sia come destinatario degli stessi. La rete, parola abusata, ma sempre calzante, per noi funziona, esiste. Collaboriamo costantemente con altri soggetti (associazioni e singoli) che si occupano di cultura, abbastanza ad ampio raggio; abbiamo lavorato con la scuola, l’università e vogliamo continuare a farlo. Le Istituzioni? Il momento storico non è particolarmente favorevole, ma cerchiamo ovviamente anche il loro sostegno.

Quali sono le vostre risorse e potenzialità e al contempo le criticità e i problemi a cui far fronte quando ci si confronta con un contesto provinciale?

Dopo 3 anni di attività, finalmente iniziamo ad avere un’identità chiara e veniamo riconosciuti sul territorio per il lavoro che facciamo. Come accennato sopra, trovarsi “al limite” significa anche più  spazio a disposizione e l’assenza di realtà simili alla nostra. La negatività più forte è la distanza fisica da situazioni  e da un tessuto culturale particolarmente stimolante e il fatto che ciò che facciamo difficilmente viene visto da non genovesi.

Quale ruolo avete (culturale, sociale, economico) nel vostro territorio e come lo avete raggiunto o state tentando di raggiungere?

Da un punto di vista culturale e sociale la nostra posizione si sta definendo in modo sempre più chiaro. Abbiamo all’attivo progetti dichiaratamente rivolti al sociale e al territorio. L’impatto culturale avviene un po’ di riflesso. Noi ci mettiamo tutto l’impegno e la professionalità possibili perchè i nostri progetti, a qualunque pubblico siano rivolti, abbiano sempre un livello e una qualità elevati. Il ruolo economico è il nostro tallone di Achille: ancora non siamo riusciti a raggiungere un peso culturale e sociale tali che giustifichino un contributo istituzionale alla nostra attività. Questo potrebbe essere un obiettivo per il futuro.

Continua a leggere l’intervista qui

Annunci

One thought on “L’ALTRA FACCIA DEL CONTEMPORANEO – INTERVISTA 15: CHAN CONTEMPORARY ART ASSOCIATION, GENOVA

  1. Thanks for your personal marvelous posting! I genuinely enjoyed reading it, you might
    be a great author. I will be sure to bookmark your blog and will often come back someday.
    I want to encourage continue your great posts, have
    a nice holiday weekend!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: